ASSISTENZA TECNICA

Numero diretto
+39 049 8788321

support@concrete.it

INFO

Telefono di riferimento
+39 049 8754720

Filmati introduttivi su Sismicad

Registrazione

AREA UTENTI

News

Novità e informazioni
Home  /  Journal  /  Journal-News Page 5

Distro 2015B

1 Dicembre 2015
E’ disponibile una nuova distribuzione per i nostri prodotti chiamata 2015B. I file assieme ai relativi codici sono stati recapitati oggi via e-mail a tutti gli utenti con i servizi di manutenzione attivi. A breve sarà recapitato per posta anche il supporto DVD. La distribuzione comprende nuove versioni aggiornate dei software tra cui Sismicad 12.7 che per la prima volta è ottimizzato per processori a 64 bit. Le novità sono descritte completamente nel menù di Aiuto del software. A breve saranno disponibili anche le relative versioni di prova.
News

Il nuovo Windows 10

28 Luglio 2015
Tutti ormai avranno sentito parlare della rivoluzionaria operazione che inizierà domani: Microsoft regalerà a moltissimi utenti il suo nuovo sistema operativo Windows 10. Anche senza conoscere i dettagli della cosa molti avranno notato la comparsa nel computer un nuovo simbolo nella porzione inferiore del proprio desktop ed è l’indicazione che il sistema potrà accedere gratuitamente al nuovo Windows 10. Cliccandoci sopra c’è la possibilità di prenotarlo. Chi avesse già fatto questa operazione a partire da domani potrà verificare lo scaricamento di alcuni dati (qualche GB) e successivamente l’espressa richesta di installazione. Indubbiamente si tratta di un regalo importante e per la maggior parte dei professionisti uno scenario inusuale: sostituire il sistema operativo. Proponiamo qui alcune semplici informazioni utili per scegliere consapevolmente se effettuare questa operazione. Si tratta del Sistema operativo del computer, non di una semplice applicazione, ed il funzionamento generale del computer ne è influenzato totalmente. L’hardware a disposizione (computer, monitor, stampanti, plotter, etc) rimarrà quello che era prima e per il funzionamento di ciascun dispositivo il produttore dovrà rendere disponibile del software specifico con il compito di fare da interfaccia con il sistema operativo (driver). In altre parole ciascun dispositivo hardware deve essere dotato di uno specifico driver per funzionare con un determinato sistema operativo e senza quello potrebbe non funzionare correttamente. Sicuramente i produttori di hardware avranno rilasciato, o lo faranno a breve, i driver per Windows 10 relativamente ai loro prodotti più recenti. Purtroppo esperienza comune vuole che quelli per dispositivi datati possano essere di fatto non reperibili. Non sappiamo se sarà possibile regredire comodamente da Windows 10 alla versione precedentemente installata. Per quanto riguarda i nostri prodotti software, che hanno sempre seguito da vicino le evoluzioni tecnologiche, possiamo affermare che non dovrebbero esserci problemi nell’uso con Windows 10. Consigliamo comunque di verificare, prima dell’installazione di Windows 10, la reale disponibilità dei driver per ciascun dispositivo hardware soprattutto per chi possiede un computer con componentistica non recente. Aspettare un po’ potrebbe essere la strategia migliore.

Distro 2015A

9 Luglio 2015
E’ disponibile una nuova distribuzione per i nostri prodotti chiamata 2015A. Il DVD contenente i file di installazione è già stato recapitato a tutti gli utenti che ne hanno diritto assieme ai codici di attivazione relativi. Comprende nuove versioni aggiornate dei software tra cui Sismicad 12.6 dotato dell’innovativo nuovo ambiente di verifica delle travi in cemento armato. La sezione download è da oggi aggiornata con le versioni di questa distribuzione. Se non ce l’hai già non ti resta che… provarla.

Nuove travi in c.a. per Sismicad 12.6

26 Giugno 2015
A brevissimo sarà rilasciato Sismicad 12.6 che introduce una novità importantissima, frutto di uno sviluppo molto lungo ed impegnativo: un nuovo ambiente di verifica delle travi in cemento armato. Pur mantenendo continuità con il passato questo ambiente è ricco di nuove funzionalità e costituisce una nuova piattaforma per futuri sviluppi. Presentiamo qui un breve filmato introduttivo.

Distro 2014B

15 Gennaio 2015
E’ disponibile una nuova distribuzione per i nostri prodotti chiamata 2014B. Il DVD contenente i file di installazione è già stato recapitato a tutti gli utenti che ne hanno diritto assieme ai codici di attivazione relativi. Comprende nuove versioni aggiornate dei software tra cui Sismicad che arriva alla versione 12.5. La sezione download è da oggi aggiornata con le versioni di questa distribuzione.
News

La Regione ha cambiato alcune zone sismiche previste dalle NTC2008

17 Settembre 2014
Niente panico. Innanzi tutto bisogna leggere bene quanto riporta la norma regionale e capire di cosa si tratta. Un esempio d’attualità è quanto sta accadendo in Lombardia ove la Regione ha pubblicato nel Bollettino del 16 giugno 2014 una nuova classificazione sismica con tanto di accelerazioni di riferimento. Sembrerebbe di primo acchitto di dover cambiare i riferimenti delle accelerazione riportati nelle NTC 2008 con quelli del testo regionale. Si legge però già da quel testo a pag.2 che: “…la nuova classificazione, sebbene non interferisca nella determinazione dell’azione sismica in sede progettuale, costituisce, comunque, elemento di riferimento tecnico-amministrativo per la stima delle aree territoriali graduate per pericolosità sismica“. E’ evidente in questo caso quindi che non si intende cambiare l’accelerazione di riferimento ma cambiare solo la zona e quindi un riferimento amministrativo. Alcuni comuni passeranno da zona 4 a zona 3 (obbligo di utilizzare verifiche agli stati limite e gerarchia delle resistenze, impossibilità di eseguire analisi semplificata secondo cap.2, redazione elaborati secondo cap.10, etc) oppure da zona 3 a zona 2 (sisma verticale se necessario, implicazioni amministrative di consegna elaborati etc). Con Sismicad quindi in Database>>Preferenze, una volta settate le NTC2008 come norma di verifica, chiedere i Dettagli… selezionare come sempre la collocazione planimetrica della struttura e cambiare la specifica voce Zona sismica secondo quanto indicato dalla norma regionale.
News

Spam e Gmail

3 Settembre 2014
E’ capitato a tutti di ricevere e-mail indesiderate. A volte troppe. Sembra incredibile ma nonostante a livello mondiale si sia tentato molto e per così tanto tempo il fenomeno dello spam non ha ancora avuto una soluzione. Ciò che ci protegge, almeno un po’, dall’avere caselle e-mail straripanti di messaggi indesiderati è un “filtro antispam” che tutti i servizi di posta elettronica adottano nei propri server. Si tratta generalmente di software, a cui l’utente finale non ha accesso, che filtrano i messaggi di posta elettronica cercando quelli che in base ad alcuni criteri assomigliano a classici messaggi di spam. Ovviamente siccome il controllo è automatico è basato su algoritmi euristici, per essere un po’ più specifici, e può fallire. Proprio per questo motivo i messaggi cassati dal filtro non vengono proprio eliminati ma spostati in una cartella apposita (la cartella dello spam) a disposizione dell’utente per le necessarie valutazioni manuali. Recentemente abbiamo notato che alcuni nostri messaggi di posta elettronica indirizzati ad utenti Gmail sono intercettati dal filtro antispam. Ciò potrebbe essere un problema per l’accesso all’area clienti del nostro sito, il ricevimento di aggiornamenti, avvisi importanti o newsletter. Suggeriamo quindi di seguire le indicazioni fornite direttamente da Gmail. Praticamente in via preventiva è consigliabile accedere, attraverso il browser che si usa abitualmente per vedere pagine web, alla propria webmail (non si può operare con altri software di gestione della posta elettronica come Outlook, Live Mail, Thunderbird, etc) e inserire nei contatti di Google gli indirizzi support@concrete.it, attivazioni@concrete.it e commercial@concrete.it. Al resto penserà Gmail.  
News

Buone vacanze

8 Agosto 2014
E’ arrivato il momento di salutarci per la consueta pausa estiva. I nostri uffici saranno chiusi da lunedì 11 a venerdì 22 agosto. Se desideri mandare qualche richiesta o domanda via e-mail però continua a farlo. Tieni conto che potremo risponderti a partire da lunedì 25 agosto. Nel frattempo visita la pagina delle offerte. Potrebbe esserci qualcosa di interessante anche per te. Buone vacanze.